Ottobre: 2 convegni da non perdere

APPRENDERE AL VOLO CON IL METODO ANALOGICO

15 ottobre 2016 ore 8.30 – 17.00

C/O SCUOLA PRIMARIA JACOPO SAN VITALE – PIAZZALE SANTAFIORA, 9, 43121 PARMA

Scarica qui la locandina del convegno

Il corso è rivolto agli insegnanti dell’infanzia, scuola primaria, genitori, operatori e tutti coloro che sono interessati all’apprendimento analogico.

Ins. Elisabetta Giannossiformatrice autorizzata Erickson al Metodo Analogico ci parlerà di queste tematiche:

  • Imparare al volo con gli strumenti del metodo analogico: il calcolo mentale; il calcolo scritto; software Erickson per la LIM” (ore 9.00 – 13.00)
  • Primi voli in lettura nella scuola dell’Infanzia” – Italiano in classe prima con i nuovi strumenti del metodo Analogico (ore 14.00 – 17.00)

Al termine del corso di formazione verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il numero dei posti per questo convegno è stato esaurito.

Per informazioni: e-mail direzione@montessoripr.it oppure tel.: 337.1695476.

 


 

LE FERITE DELL’ANIMA INFANTILE: QUAL’È L’ORIGINE DEL MALE?

22 ottobre 2016 ore 9.30 – 17.00

C/O SALA CONGRESSI DELL’AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI PARMA, VIA GRAMSCI, 14

 Scarica qui la locandina del convegno

L’Associazione Montessori di Parma, in collaborazione con il Comune di Parma e l’Università degli Studi di Parma, organizza un convegno dedicato alle ferite dell’anima infantile!

Le tematiche trattate sono:

  • La forza dell’infanzia e le ferite dell’anima infantileRaniero Regni (Professore di Pedagogia sociale Università Lumsa Roma, Formatore Montessori Training Center Perugia)
  • C’è un tempo per amare e un tempo per odiare; Esperienze corporee e periodi sensibili nello sviluppo dell’empatia e dell’aggressivitàPier Francesco Ferrari (Professore Dip. Neuroscienze, Università di Parma, Directeur de Recherche CNRS di Lione, Francia)
  • Il male: una mappa concettualeVito Mancuso (Teologo e Scrittore)
  • La pedagogia nera e la catena invisibile del malePaolo Perticari (Professore di Pedagogia generale Università degli Studi di Bergamo – Responsabile del progetto OVEO Italia)
  • La malattia tra ferite e speranza: un ospedale a misura di bambinoGiancarlo Izzi (Già direttore U.O. di Pediatria e Oncoematologia, Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma
  • Interverrà: Maria Rita Parsi (Psicoterapeuta, Scrittrice, Membro del comitato ONU per i diritti dei fanciulli e delle fanciulle).

Al termine del corso di formazione verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Quota di partecipazione è di 25 EURO tramite il bonifico bancario all’IBAN: IT50N0623012700000037201805 (indicando nella causale: nome, cognome e data del convegno).

Il numero dei posti per questo convegno è stato esaurito.

Per informazioni: e-mail direzione@montessoripr.it oppure tel.: 337.1695476.